IMPORTANTI

Cari utenti,
questo forum è arrivato al capolinea.

La nostra attività si è ormai totalmente spostata sulla chat Telegram e la maggior parte degli utenti non usufruisce più dei contenuti che, diligentemente, abbiamo qui raccolto negli anni. Vi prego quindi, qualora foste interessati a qualche contenuto, di salvarvelo.

Rimarremo online con questa versione fino al 13 Aprile 2020.

Una versione statica verrà eventualmente hostata da qualche parte e mantenuta per ragioni storiche (tutti i dati degli utenti, comprese email, dati di accesso, ecc.. verranno inevitabilmente persi).

Non stiamo morendo, ci stiamo trasfromando!
A presto.

Paraffina si o no?

Le creme, i detergenti, l'abbigliamento consigliati
e tutte le accortezze per le pelli Atopiche
Vale87
Messaggi: 6
Iscritto il: 05/09/2014, 2:19

Re: Paraffina si o no?

Messaggioda Vale87 » 02/10/2014, 13:59

Ciao Thomas!
Non sai quanto mi piacerebbe potermi fare una bella e lunga doccia calda rilassante dopo una giornata di lavoro! Ma mi bastano solo 5 minuti sotto l'acqua calda che appena esco la pelle nelle zone con dermatite diventa rossa, calda e infiammata, e ovviamente mi scorticherei! Odio l'acqua fredda ma sembra essere l'unico modo per evitare questa tortura, anche se la pelle resta secca e ha bisogno di immediata idratazione. Oggi ho comprato un olio della nivea da applicare subito dopo la doccia seguendo il consiglio di Liv
per quanto ne so, per noi atopici la paraffina va bene. Creme che la contengono, messe IMMEDIATAMENTE dopo il bagno sulla pelle umida (entro 3 minuti), creano un film sulla pelle per trattenere l'umidità.
Stasera lo testo, speriamo aiuti!

thomas
Messaggi: 1413
Iscritto il: 02/02/2014, 3:02

Re: Paraffina si o no?

Messaggioda thomas » 02/10/2014, 15:51

a dirla per intero son ben un tipetto strano. La doccia la farei con l'acqua a temperature per calare la pasta. Strano che poi abbia fatto il bagno in mare il 2 gennaio 2013. Questa te la racconto. Progettando il giro camperistico in Sicilia ho letto che Pachino, Marzamemi e Portopalo sono molto più a sud di Tunisi. Beh...se già siamo a latitudini africane...allora si fa il bagno! Non ho la documentazione fotografica dei 3 soggetti (io e altri 2 mentalmente instabili) perchè una delle mogli, per il troppo ridere, è inciampata e ha ucciso la macchina fotografica.
Si son divertite più le mogli che gli eroi al bagno.
Torniamo a noi, la mia strana pelle sembra stare benissimo nella sauna oltre 80°C e successivo bagno nell'acqua gelata.
Nella doccia calda anch'io mi arrosso e ho un momento di intenso prurito che poi passa subito. Lì per lì sembra l'invenzione...dell'acqua calda ma...tempo un'ora per essere completamente asciutto e la pelle diventa secchissima e squamosa. Le migliore premesse per grattate leggendarie, per capirsi, quelle dove poi per 2 giorni fa troppo male per grattarci ancora.

Mi son tornati alla mente bei ricordi della Sicilia a capodanno, strade libere da turisti, temperature che in Trentino si sognano (+16 invece di 10-12 sottozero), leggendarie mangiate di pesce e gente cordiale.

Vale87
Messaggi: 6
Iscritto il: 05/09/2014, 2:19

Re: Paraffina si o no?

Messaggioda Vale87 » 02/10/2014, 17:05

Cavolo io questa estate sono stata in Irlanda, avrei dovuto prendere coraggio e farmi un bel bagno nell'oceano gelato! Magari avrei scoperto la cura per la DA rotfl
Parlando di "grattate leggendarie" le mie arrivano quando sudo molto per esempio di notte, io ho l'abitudine di addormentarmi super imbacuccata perché non riesco ad addormentarmi al minimo freddo, ma poi soprattutto in periodi come questo che non fa ancora freddo mi sveglio fradicia di sudore e spesso mi sto già grattando come una forsennata senza accorgermene e quindi é troppo tardi per smettere! toink quindi mi alzo e mi metto sotto l'acqua fredda!

ilatosi
Messaggi: 11
Iscritto il: 11/04/2016, 14:30

Re: Paraffina si o no?

Messaggioda ilatosi » 20/04/2016, 16:21

Anche io mi sono fatta la stessa domanda per quanto riguarda la paraffina. Da anni uso solamente burro di karitè e oli vari però mi sono sempre chiesta perchè tutti i prodotti emollienti per la dermatite, oltre ad essere carissimi, sono ricchi di paraffina. E anche io ho pensato che la paraffina o vaselina servisse per ricreare quello strato di film idropilico che noi atopici abbiamo compromesso.
Ho trovato una soluzione che a me piace pensare corretta: la sera mi idrato ben bene con oli burri.
Durante il giorno, soprattutto in inverno, uso quelle porcate piene di petrolati e siliconi che mi proteggeranno contro l' aggressione del freddo.
Oppure faccio così: prima idrato con burro o olio e poi sopra ci metto un prodotto con paraffina....e poi sono pronta per la padella... :lol:


Torna a “Questioni di Pelle: creme, cosmetica ed abbigliamento”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite