AGGIORNA IL TUO PROFILO

Telegram sta diventando uno strumento sempre più prezioso all'interno della nostra comunità.
Se anche tu hai sempre meno tempo ma vuoi rimanere connesso, inserisci il tuo nickname sul profilo personale.
Se non sai come trovarlo e ti serve una mano scrivi a [email protected]

Probiotici e Antistaminici

Come funziona il nostro sistema immunitario, come riparare disequilibri e come combattere le allergie e dermatite atopica
jana
Amministratore
Messaggi: 958
Iscritto il: 12/03/2009, 11:16
Località: Sassari

Probiotici e Antistaminici

Messaggioda jana » 19/10/2011, 14:31

Ecco come Xav ci spiegava la medicina biologica in genrale e in particolare l'uso di probiotici+antistaminici
E' questo il motivo per il quale non presenta effetti collaterali: perché non forza e non violenta l'organismo, ma lo spinge a curarsi da sé. In presenza di una malattia ad andamento cronico-recidivante, l'organismo umano si trova in una condizione di carenza. E' carente proprio degli elementi che possano consentirgli di risolvere da solo lo stato di malattia.
Il caso più frequente e concreto è quello del deficit immunitario dovuto a differenti cause o concause, e che fa partire un processo patologico cronico.

Però oggi conosciamo anche i primi segreti di una stimolazione naturale (stimolazione della produzione di proteine proprie, nel caso della Dermatite Atopica e similari), per cui sarebbe masochistico da parte nostra non utilizzarli.

I probiotici in particolare utilizzano un éscamotage che, a seconda delle persone, offre risultati buoni e persino sorprendenti e superiori.
I ceppi batterici stimolano infatti la produzione di proteine mancanti nell'organismo, attraverso l'interazione con particolari recettori (sono una sorta di interruttori biochimici) siti sulla superficie delle cellule della parete intestinale. I ceppi batterici sono innocui e, nel caso vi sia una sensibilità individuale, basta interromperli e tutto torna come prima.
Il bello della medicina biologica regolatoria, è che o funziona, oppure non funziona, ma senza danni.

Alcuni antistaminici esercitano un effetto immunomodulante grazie alla attenuazione di alcuni mediatori biochimici della infiammazione. In pratica, agiscono come antinfiiammatori simili alla Aspirina.

Poiché si sovrappongono all'azione del Probiotico, "fanno più o meno la stessa cosa", tramite un giro più largo però.

Quale è il vantaggio dell'antistaminico rispetto agli altri farmaci antinfiammatori tradizionali? Qui viene il bello: a differenza degli altri farmaci chimici, l'antistaminico mantiene il migliore profilo di compatibilità con l'organismo. Nel senso che è molto ben tollerato anche dopo mesi e mesi di utilizzo continuativo. Persino nei bambini.
E', in sintesi, uno dei pochi farmaci chimici che non arreca danni, tranne che alle persone in condizioni molto particolari e compromesse.
The greatest enemy of knowledge is not ignorance, it is the illusion of knowledge. (Stephen Hawking)

jana
Amministratore
Messaggi: 958
Iscritto il: 12/03/2009, 11:16
Località: Sassari

Re: Probiotici e Antistaminici

Messaggioda jana » 19/10/2011, 15:04

La medicina che funziona è ADDITIVA.
Che vuol dire? Che ogni elemento fuori posto dovrebbe incontrare un altro elemento che possa fare da contraltare.
Vi faccio una domanda: nel vostro concetto di sicurezza, voi guidereste mai una vettura con un unico freno su una sola delle quattro ruote? Oppure non rinuncereste mai a salire su un'auto con quattro ruote e quattro freni???? Eh?
Sapete perché i medici non riescono a curare le malattie? Perché inseguono un concetto demenziale, denominato "riduzionista".
Cioè a dire che i signori medici pretenelemento dominante unico, che provochi tutte le altre anomalie tipiche della dono che alla base delle malattie ci possa essere un malattia.
E INVECE NON E' COSI'!
Sapete perché sono lontani dalla realtà? Perché non è stato mai insegnato loro il concetto fondamentale della patologia: quando c'è una malattia, tutto il corpo è ammalato, per cui utilizzare un elemento unico di contrasto, non è sufficiente e non ha spesso senso.

Voi per primi, per nessun motivo salireste a bordo di una automobile dotata di un unico freno su una sola delle quattro ruote...
Oppure, se foste su una nave agli omeggi con quattro ancore, e se issaste a bordo una sola delle quattro ancore, riuscireste mai a salpare???
No, perché le altre tre ancore costituirebbero in ogni caso un blocco insormontabile. Ecco perché.
Serve un elemento di contrasto per ogni problema strutturale. E le anomalie che si verificano contemporaneamente sono tante, anche se con peso differente tra loro.
In vita mia ho visto donne alzarsi dalla sedia a rotelle, e donne uscire dalla dialisi praticata da anni, perché avevano intuito come lottare contro la malattia infiammatoria utilizzando più rimedi contemporaneamente.
The greatest enemy of knowledge is not ignorance, it is the illusion of knowledge. (Stephen Hawking)

Paola70
Messaggi: 18
Iscritto il: 13/01/2012, 15:23

Re: Probiotici e Antistaminici

Messaggioda Paola70 » 13/01/2012, 16:58

Salve, mi sono iscritta da poco su questo forum anche se leggo da moltissimo tutti i forum possibili ed immaginabili.
Volevo fare una domanda... Mio figlio di 7 anni ha una DA da circa 4 anni ormai in forma cronica. Ho fatto un ciclo di antibotico Klacid al quale ha risposto molto bene. Come mai? E' solo un pagliativo o c'è una spiegazione? Mi sembra strano dopo tutte le cure che ho provato che un comune antibiotico possa avere questo effetto!!!

jana
Amministratore
Messaggi: 958
Iscritto il: 12/03/2009, 11:16
Località: Sassari

Re: Probiotici e Antistaminici

Messaggioda jana » 13/01/2012, 17:49

Ciao Paola e benvenuta, ci chiedi una cosa un po' impossibile perché abbiamo pochi elementi per stabilire il "come mai"

l'antibiotico gli è stato prescritto perché aveva una sovrainfezione batterica?
quanto tempo fa ha fatto questo ciclo?

Raccontaci qualcosa di più nell'area presentazioni :)
The greatest enemy of knowledge is not ignorance, it is the illusion of knowledge. (Stephen Hawking)

Xav
Messaggi: 61
Iscritto il: 09/11/2011, 3:52
Località: Taranto

Re: Probiotici e Antistaminici

Messaggioda Xav » 16/01/2012, 8:02

Salve, mi sono iscritta da poco su questo forum anche se leggo da moltissimo tutti i forum possibili ed immaginabili.
Volevo fare una domanda... Mio figlio di 7 anni ha una DA da circa 4 anni ormai in forma cronica. Ho fatto un ciclo di antibotico Klacid al quale ha risposto molto bene. Come mai? E' solo un pagliativo o c'è una spiegazione? Mi sembra strano dopo tutte le cure che ho provato che un comune antibiotico possa avere questo effetto!!!
Ciao Paola, tra le più diverse e plausibili, le spiegazioni migliori restano poche e non sono legate all'antibiotico in sé:

1) E' possibile che non sia stato l'antibiotico ad avere effetto, ma la infezione.
La infezione fa maturare infatti il Sistema Immunitario, cambiando l'immissione in circolo delle proteine prodotte dalle Cellule del Sistema Immunitario, che sono i globuli bianchi.
Le infezioni e le febbri fanno maturare il Sistema Immunitario, lo addestrano alle sue funzioni e lo rafforzano. Quando il Sistema Immunitario completa la sua maturazione, è maggiormente in grado di rimanere in equilibrio per cui cessa di produrre proteine infiammatorie in eccesso (quando il Sistema immunitario non è in equilibrio, produce proteine infiammatorie che vanno ovunque)

2) La seconda spiegazione plausibile è che l'antibiotico abbia distrutto l'allergene, cioè l'elemento scatenante del Sistema Immunitario. Spesso nei più piccoli l'allergene, cioè l'attivatore/stimolatore, è rappresentato da un batterio che si ferma sulla pelle (ma ci sono però studi che documentano la stimolazione deol sitema Immune pure nell'intestino) . In realtà i tipi di attivatori del Sistema Immunitario possono essere i più diversi: acari della polvere, pollini, alimenti, ma pure i batteri sulla pelle.
Le persone con scompenso e malattia del Sistema Immunitario sono tendenzialmente molto sensibili a tutto.

Con l'uso degli antibiotici i batteri muoiono, per cui, proprio attraverso la loro morte viene "spenta" pure l'attivazione del Sistema Immunitario negli strati profondi della cute (l'infiammazione viene infatti dall'interno del corpo, e non dall'esterno)

Paola70
Messaggi: 18
Iscritto il: 13/01/2012, 15:23

Re: Probiotici e Antistaminici

Messaggioda Paola70 » 16/01/2012, 17:30

Ciao Xav, per il momento ti ringrazio. Ora provo a rileggere con calma ciò che mi hai spiegato è un pò complicato.... E venerdi torno di nuovo al Bambin Gesù di Roma dall'immunologo per vedere come mi dice. Grazie di nuovo

kiki
Messaggi: 21
Iscritto il: 31/01/2012, 18:46

Re: Probiotici e Antistaminici

Messaggioda kiki » 07/02/2012, 16:44

Ciao a tutti,
mi chiamo Cristina e sono la mamma di Maya, bimba di 7 mesi che con il primo vaccino è apparsa la DA, seppur in forma lieve e senza prurito, ma che comunque non se ne vuole andare. Ho letto con attenzione le Vs storie e grazie a voi sto comprendendo meglio questa malattia. La cosa che più mi lascia senza parole è come mai con tutti i medici che ci sono (pediatri, dermatologi...) e che seguono i ns figli, NESSUNO mai ti "sprona" a capire le origini della malattia magari indirizzandoti a specialisti diversi, ma si LIMITANO a darti una semplice cura (CORTISONE e via!!!!) per far si che il risultato sia immediato e tossico!!!!! E la maggior parte di questi medici minimizzano ogni tuo dubbio o quesito (legittimo direi).
Volevo avere informazioni sull'uso dei probiotici (PREVESIL 10) per chi è intollerante al latte e in quale misura somministrarli ad una neonata.
Sto pensando di prenotare una visita dal Dr Cadario, ma quali sono gli altri immunologi nel nord Italia (sono di Verona)?
Grazie

martino78
Messaggi: 1076
Iscritto il: 14/10/2011, 16:20

Re: Probiotici e Antistaminici

Messaggioda martino78 » 07/02/2012, 16:52

ciao Cristina, benvenuta a te e a Maya (non l'vrai scelto x la profezia??? :lol: )
vabbè dopo sta battuta del cavolo...ti dico ke io sono dal basso vicentino, visino al basso veronese, e sono andato a Torino ankio...certo Milano era + vicino...ma mi ispirava + fiducia Cadario dai vari post....

Patty72
Moderatore
Messaggi: 2259
Iscritto il: 13/10/2011, 14:47

Re: Probiotici e Antistaminici

Messaggioda Patty72 » 07/02/2012, 18:27

Ciao Cristina,bello il nome di tua figlia!(nonostante l'imminente profezia!
Per quanto riguarda il Prevesil,tempo fa mi ero fatta mandare da mia cugina che lavora in una farmacia di Bolzano il bugiardino e se non ricordo male contiene derivati del latte quindi credo che sia tra quelli meno indicati per chi ha intolleranza al latte!
Ci sono probiotici ,tipo l'Iprob che non ne contiene).

Se ti va metti la tua storia su presentazioni così ti conosciamo meglio!

Patty72
Moderatore
Messaggi: 2259
Iscritto il: 13/10/2011, 14:47

Re: Probiotici e Antistaminici

Messaggioda Patty72 » 07/02/2012, 18:28

Ps credo che nel nord tu possa rivolegerti a cadario....ci sarebbe Iemoli a Milano ma non visita sotto i 14 anni.


Torna a “Approccio Immunologico e probiotici”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite