Esasperazione da 27 anni

Come funziona il nostro sistema immunitario, come riparare disequilibri e come combattere le allergie e dermatite atopica
yeyeyeye92
Messaggi: 3
Iscritto il: 07/01/2020, 12:28
Contatta:

Esasperazione da 27 anni

Messaggioda yeyeyeye92 » 07/01/2020, 17:35

Salve a tutti, --<@
Ho 27 anni e soffro di dermatite atopica dall'età di 6 mesi, quando la mia allora giovane mamma cominciò a svezzarmi con del latte vaccino: da allora la mia battaglia con la DA è continua e costante. Scopro con piacere questo forum in un momento particolare, in cui è letteralmente esplosa.

Durante tutta la mia vita la DA si è manifestata con il tipico atteggiamento cronico-recidivante nei punti ben noti: Interno braccia, collo, polsi e palpebre, con differenti picchi e intensità fino a scomparire totalmente in alcuni (ahimè brevi) momenti della mia vita. Ho tentato molti approcci, prima di tutto quello omeopatico, poi le creme cortisoniche che mi sono state prescritte dall'età infantile (locoidon e fluaton), rassegnandomi all'idea che siamo i primi a fare ricerca su noi stessi e a capire su quale sia la cura più efficace per noi.

Due anni fa ho intrapreso una percorso di cura con un' allergologa che dopo tutti i test mi ha diagnosticato, oltre ad un allergia fortissima agli acari (dermatophagoides farinae) che già conoscevo, una forte allergia da contatto al nichel, rinite e congiuntivite allergica al pelo di gatti cani e al polline di ulivo. Ho iniziato dunque, dopo anni di un equilibrio fragile, ad assumere il vaccino sublinguale 1000 ua contro gli acari della polvere, essendo la allergia "di punta" nel mio caso e a fare una dieta "antinichel". La dieta in questione risulta molto limitante, poichè esclude quasi tutte le verdure, cibo integrale, molti tipi di pesce oltre agli alimenti che ho visto sconsigliati anche in questo forum poiché ricchi di istamina.
Insieme al vaccino ho iniziato ad assumere anche dei fermenti lattici generici, che devo dire ho scoperto qui essere una possibile cura da approfondire, e antistaminici (zirtec e ayrinal) che però nel mio caso sono devastanti a livello di attenzione, mi provocano sonnolenza al punto che è difficile concentrarmi sul lavoro o sullo studio.

Parallelamente alla cura dell'allergologa, ho iniziato ad assumere una pillola anticoncezionale, LOETTE, poichè avevo letto che avrei potuto trarre dei benefici dalla regolazione del ciclo ormonale, avendo notato che in alcune fasi del mio ciclo la DA si acutizzava particolarmente prima della fase mestruale e si calmava subito dopo.

Risultato: dopo due anni di costosissimi vaccini e diete esasperanti la mia DA è letteralmente esplosa: su tutto il corpo, la schiena, fianchi, seno, labbra, genitali, gambe. Non mi sono mai "curata" in modo così ligio eppure non sono mai incorsa in 27 anni in una crisi tanto devastante,che mi crea problemi di qualunque tipo e che va avanti da almeno 3 mesi. E' peggiorata persino la congiuntivite allergica che ormai mi appanna terribilmente la vista e ho avuto piccole infezioni da staffilococco e follicolite legate alla DA.

Sono letteralmente esasperata, per prima cosa ho bloccato il vaccino perchè temo che abbia contribuito alla crisi, ho interrotto anche la pillola e al GEMELLI di Roma mi hanno prescritto una terapia con CIQORIN 100 mg, ovvero immunosoppressori.
Sono molto scettica a riguardo poiché non amo questi approcci allopatici, ho letto dei post vecchi e so che in questo forum si incentiva la medicina alternativa che io amo. Tuttavia sono in una condizione veramente esasperante, vorrei raccogliere i pareri e le opinioni di chi ha utilizzato questo farmaco !
Grazie e ciao a tutti

Torna a “Approccio Immunologico e probiotici”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti