UNA NOTA SULLA CHAT TELEGRAM: COME FAR FUNZIONARE LE COSE AL MEGLIO
Hai trovato un link utile sul forum? Hai appena scritto un nuovo "episodio" del tuo diario? Hai scoperto delle interessanti testimonianze? Non scrivere una pappardella sulla chat, ma sul forum. E' una buona idea copiare e incollare il link sulla chat (anzi è suggerito farlo...), ma ricorda che la chat è uno strumento di supporto al forum e non viceversa.

Ciao a tutti :)
@eldoleo

Zolfo organico MSM anzichè antistaminico nell'immunoterapia

Qui raccogliamo gli argomenti che riteniamo vadano letti da tutti. Sono separati dal resto per rimanere sempre in cima
Avatar utente
ildani
Messaggi: 251
Iscritto il: 13/03/2013, 0:19
Località: Provincia di Como
Contatta:

Zolfo organico MSM anzichè antistaminico nell'immunoterapia

Messaggioda ildani » 17/10/2013, 19:33

A qualcuno di voi è mai venuto in mente che si possa provare a sostituire l'antistaminico nell'immunoterapia con lo zolfo organico (metilsulfonilmetano, abbreviato MSM)?

Dico questo perché ho appena letto uno scritto del Dr. Paul Klein Breteler che sostiene questo:

Codice: Seleziona tutto

Allergie
Il Metil Sulfonil Metano allevia i sintomi di un gran numero di allergie, comprese quelle alimentari, quelle da contatto, da inalazione, ecc. La principale proprietà antiallergica del Metil Sulfonil Metano è dovuta alla sua abilità di legarsi alla mucosa e di costituire una interfaccia naturale di protezione fra l'ospite e gli allergeni. Inoltre, il Metil Sulfonil Metano attenua le allergie disintossicando l'organismo, eliminando i radicali liberi e migliorando la permeabilità delle cellule. E' stata stabilita una correlazione diretta fra la concentrazione del Metil Sulfonil Metano assunto e la resistenza agli allergeni. Diversi autori hanno fatto notare che il Metil Sulfonil Metano, come inibitore della istamina, funziona almeno quanto gli antistaminici tradizionali, senza negativi effetti collaterali.
e poi ci sono dei riferimenti bibliografici a:

Codice: Seleziona tutto

Mindell, E.L.: The MSM Miracle. Enhance Your Health with Organic Sulfur. Good Health Guides, Keats Publishing, Inc, Connecticut, USA: 1997.

Ley, B.M.: The Forgotten Nutrient MSM: on Our Way Back to Health with Sulfur. Health Learning Handbooks, BL Publications, California: 1998.

Owen, B.: Ask Dr. Bob?? Why MSM?? Health Hope Publishing House, California, 1997
Sarebbe interessante scoprire se effettivamente l'MSM ha queste proprietà simili agli antistaminici e se vale anche la proprietà di indurre nel lungo termine un debole effetto antinfiammatorio come spiegava Xav nei post sotto riportati.

Se qualcuno di voi ne sa di più o ha le competenze che io non ho per analizzare la questione scriva cosa ne pensa in risposta.
L'uso prolungato degli antistaminici classici di sintesi nell'immunoterapia col relativo rilascio di tossicità e gli eventuali effetti collaterali (sonnolenza fra i primi, sovraccarico dei reni, ecc...) è una cosa che al sottoscritto non è mai piaciuta e sarebbe molto bello trovare un'alternativa più "pulita" e con meno controindicazioni.

Post di Xav sulla combinazione immunoterapia-antistaminico e sul possibile sovraccarico dei reni:
http://www.atopici.it/forum/viewtopic.php?p=2670#p2670
http://www.atopici.it/forum/viewtopic.php?p=3074#p3074
http://www.atopici.it/forum/viewtopic.php?p=3148#p3148

acicca
Messaggi: 818
Iscritto il: 13/10/2011, 19:11

Re: Zolfo organico MSM anzichè antistaminico nell'immunotera

Messaggioda acicca » 17/10/2013, 20:45

Molto interessante questo MSM.
Noi non usiamo più antistaminico su Francesca, ma se qualcuno volesse provare e fare da cavia sarebbe interessante vedere i risultati.
Mi domando però perché i riferimenti bibliografici si fermano al 1998

Avatar utente
ildani
Messaggi: 251
Iscritto il: 13/03/2013, 0:19
Località: Provincia di Como
Contatta:

Re: Zolfo organico MSM anzichè antistaminico nell'immunotera

Messaggioda ildani » 17/10/2013, 21:06

Io l'ho usato per dei mesi su suggerimento dell'erborista per l'effetto detossificante e la miriade di altre proprietà, la sinergia con gli altri integratori e devo dire che effettivamente quest'anno non ho utilizzato gli antistaminici.
Non prendevo solo questo, però secondo me ha funzionato e non ho avvertito alcun problema.
Qui si trova la spiegazione in italiano e sotto il titolo c'è un link per scaricare un opuscolo più approfondito.
Possiamo cercare un po' tutti noi delle ulteriori informazioni per proseguire l'approfondimento anche bibliografico.

Avatar utente
ildani
Messaggi: 251
Iscritto il: 13/03/2013, 0:19
Località: Provincia di Como
Contatta:

Re: Zolfo organico MSM anzichè antistaminico nell'immunotera

Messaggioda ildani » 31/12/2013, 13:11

..ma se qualcuno volesse provare e fare da cavia sarebbe interessante vedere i risultati.
La ragazza di Luca82 ha provato l'MSM e questo è quello che Luca 82 ha scritto in merito:

Codice: Seleziona tutto

Con la fine dell’estate avevo il timore che tornasse ai livelli di DA primaverili, ma fortunatamente, e soprattutto grazie all’assunzione di iprob e vitamina d3 ha avuto sempre mani, braccia, viso e petto abbastanza puliti; ha avuto solo un paio di piccole ricadute ma niente di che. Ha avuto problemi solo sul collo: e qui arriviamo a 10 giorni fa quando sul forum ho letto dello zolfo. Premetto che la mia ragazza non prende antistaminici perché sembra esserne intollerabile, appena li prende si gonfia … ho comprato “Oligo MSM plus” della Solgar (60 tavolette digeribili con 29 euro!) ed ha iniziato a prendere una tavoletta al giorno. Non potevamo credere ai nostri occhi, l’effetto è stato meglio delle pomate in cortisone: dopo un giorno le squame sono cadute la pelle si è sbiancata ed ammorbidita, dopo due giorni non c’era più niente!!! Ha trascorso una settimana senza sintomi, da ieri ha avuto una piccola ricaduta perché sapete a Natale è difficile resistere a certi cibi e lei ha veramente esagerato … panettone, pandoro, biscotti al cioccolato, alimenti fatti con burro, spumante, vino, super alcolici … tutte cose che non potrebbe mangiare ma la DA non è esplosa, diciamo che ha fatto solamente capolino!!!
Spero che questa esperienza vi possa servire per trovare un po’ di sollievo, ve lo meritate!
Vi terrò informati sull'integrazione dello zolfo. A presto!
Spero che anche altri inizino a provare lo Zolfo Organico e che si moltiplichino le testimonianze positive :D

paola&luca
Messaggi: 769
Iscritto il: 09/01/2012, 22:21

Re: Zolfo organico MSM anzichè antistaminico nell'immunotera

Messaggioda paola&luca » 04/01/2014, 2:59

Mi dite se è adatto anche ai bambini?
Dove si reperisce?

Avatar utente
ildani
Messaggi: 251
Iscritto il: 13/03/2013, 0:19
Località: Provincia di Como
Contatta:

Re: Zolfo organico MSM anzichè antistaminico nell'immunotera

Messaggioda ildani » 04/01/2014, 13:24

Ciao, tieni conto che l'MSM è contenuto in frutta, ortaggi e latte ad esempio.
Io non ho mai letto "adatto ai bambini" così come non ho mai nemmeno letto il contrario, penso sia un integratore e quindi vada bene per tutti, vanno solo capiti i dosaggi per i bambini.
Nel libretto linkato nel mio primo post trovo scritto questo (i numeri tra parentesi sono riferimenti bibliografici):

Codice: Seleziona tutto

IMPIEGO E DOSAGGI

Il dosaggio ottimale dipende dalla natura e dall'intensità dei disturbi. Nella maggioranza dei casi, inizialmente è sufficiente assumere due pastiglie da 500 mg, due volte al giorno (per i bambini fino ai dieci anni la dose è di una pastiglia due volte al giorno, per quelli sopra i dieci anni, invece, due pastiglie, due volte al giorno). Dopo qualche mese, il dosaggio può essere ridotto a una pastiglia, due volte al giorno. Le persone con disturbi gravi hanno bisogno, per trarre beneficio, di dosaggi più elevati, fino a quattro pastiglie, tre volte al giorno. Questo dosaggio è consigliabile contro le infezioni da parassiti. In alcuni dei casi studiati, i pazienti non hanno notato alcun miglioramento evidente finché non è stato loro somministrato un dosaggio quotidiano pari a 30 grammi (6) . Sebbene non siano stati riscontrati effetti negativi, un simile dosaggio è normalmente sconsigliato per la maggior parte degli individui (3,6) . Si raccomanda di aumentare il dosaggio in modo graduale, partendo da due pastiglie, due volte al giorno, e di non aumentare la dose finché persistono eventuali sintomi di disintossicazione. Sebbene siano poco comuni, tali sintomi comprendono nausea e cefalea (vedi sotto). Il Metil Sulfonil Metano andrebbe assunto con un bicchier d'acqua, mezz'ora prima dei pasti. Poiché tende a stimolare il proprio livello energetico, è normalmente sconsigliato assumerlo nelle ore precedenti il riposo notturno.
e questo:

Codice: Seleziona tutto

Secondo il dott. Herschler, si possono somministrare quotidianamente fino a 1-2 grammi di Metil Sulfonil Metano per kg di peso corporeo, senza alcun problema. In questo modo, si può anche raggiungere una concentrazione sanguigna di 4000 ppm (mg/kg), tasso altamente tossico per molti organismi infettivi, ma innocuo per l'ospite (3)
e sempre sulla sicurezza dell'MSM:

Codice: Seleziona tutto

IL METIL SULFONIL METANO È SICURO?

Il livello di tossicità del Metil Sulfonil Metano è fra i più bassi, simile a quello dell'acqua. Quando il Metil Sulfonil Metano è stato somministrato a esseri umani volontari, non è stato rilevato alcun effetto tossico con somministrazioni pari a 1 grammo per kg di peso corporeo, per 30 giorni. Anche l'iniezione intravenosa di 0,5 grammi per kg di peso corporeo al giorno, per cinque giorni alla settimana, non ha prodotto, negli esseri umani, alcun effetto tossico sensibile. La dose letale (DL50) di Metil Sulfonil Metano nei topi è oltre 20 g per kg di peso corporeo. Il Metil Sulfonil Metano è stato ampiamente sperimentato come ingrediente alimentare, senza che fosse riscontrata alcuna reazione allergica. Uno studio non pubblicato, condotto per sei mesi dalla Oregon Health Sciences University sulla tossicità a lungo termine del Metil Sulfonil Metano, non ha riscontrato alcun effetto tossico. Nell'ambito di tale studio, oltre 12.000 pazienti sono stati trattati con oltre 2 grammi di Metil Sulfonil Metano al giorno, senza riportare effetti collaterali (8) . Si è visto che l'efficacia dell'MSM aumenta se si associa ad esso della vitamina C.
Si trova in erboristeria.

Rinnovo l'invito a leggere le risorse che vengono postate, tante volte le risposte alle vostre domande già ci sono ;)

absolutesilent
Messaggi: 371
Iscritto il: 30/11/2013, 13:10

Re: Zolfo organico MSM anzichè antistaminico nell'immunotera

Messaggioda absolutesilent » 05/01/2014, 17:03

Pero' su wikipedia inglese si legge questo:
In October 2000, the United States Food and Drug Administration warned one MSM promoter, Karl Loren, to cease and desist from making therapeutic claims for MSM, as the marketing of drugs without the approval of the FDA is illegal.
(Cioe' negli Stati Uniti la sua vendita non e' approvata dal Dipartimento Food and Drugs.
E rimanda a questa bibliografia:
"Warning letter to Karl Loren, Vibrant Life/B&B International", FDA Center for Food Safety and Applied Nutrition, 20 October 2000

Avatar utente
ildani
Messaggi: 251
Iscritto il: 13/03/2013, 0:19
Località: Provincia di Como
Contatta:

Re: Zolfo organico MSM anzichè antistaminico nell'immunotera

Messaggioda ildani » 11/01/2014, 15:53

Non era a conoscenza che il metilsulfonilmetano non fosse approvato dalla Food and Drug Administration, ma questo personalmente non cambia la mia opinione sulla sicurezza di questo prodotto perché penso che questi organismi di controllo non portino avanti più di tanto la tutela del cittadino quanto l'interesse delle aziende alimentari e simili.
Dico questo dopo aver visto un servizio di Report dove ho scoperto che in Europa le persone che scelgono quali sostanze alimentari ammettere nel mercato sono le stesse che fanno da consulenti alle grandi aziende alimentari, quindi sono in pieno conflitto di interessi.
Basta pensare al caso dell'aspartame che è stato studiato dall'Istituto Ramazzini di Bologna risultando cancerogeno e la EFSA (autorità europea per la sicurezza alimentare) che ha mantenuto il livello di assunzione giornaliera di 40mg/Kg di peso come limite di sicurezza (qui le ultime considerazioni dell'Istituto Ramazzini sulle decisioni dell'EFSA).
Non so se la Food and Drug Administration sia più seria ed abbia almeno una commissione di esperti che non sono legati alle imprese alimentari, per ora mi fido degli studi che non hanno trovato nessuna controindicazione sull'uso del metilsulfonilmetano.

delfolo
Messaggi: 339
Iscritto il: 06/11/2011, 13:38

Re: Zolfo organico MSM anzichè antistaminico nell'immunotera

Messaggioda delfolo » 11/01/2014, 16:04

Concordo in pieno sui concetti

absolutesilent
Messaggi: 371
Iscritto il: 30/11/2013, 13:10

Re: Zolfo organico MSM anzichè antistaminico nell'immunotera

Messaggioda absolutesilent » 11/01/2014, 18:03

Certamente avete ragione: il dubbio c'è. Però quello che è emerso è che questi grandi organismi fanno passare sostanze tossiche, non che bloccano quelle che non lo sono.


Torna a “Argomenti Importanti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite