Vaccini e DA che cosa ci racconta Xav - dal vecchio forum

Questo forum è dedicato alla dermatite nei bambini. Per le esperienze più personali si rimanda alla sezione riservata agli iscritti, dedicata alle nostre storie.
Franci74
Messaggi: 1325
Iscritto il: 13/10/2011, 13:38
Località: Viareggio

Vaccini e DA che cosa ci racconta Xav - dal vecchio forum

Messaggioda Franci74 » 03/11/2011, 16:13

Un estratto degli interventi di xav dal vecchio forum sui vaccini:

" Nei bambini anche con lievi difetti genetici, la somminitrazione dei vaccini può provocare TEMPESTE IMMUNITARIE, con gravi alterazioni del loro sviluppo.

Il problema principale sta nella valenza polivalente dei vaccini. TROPPE STIMOLAZIONI CONTEMPORANEE POSSONO INDURRE UN DISASTRO.

Un altro probelma è nella precocità ed intempestività della somministrazione. Quanto più sviluppati sono i bambini, tanto meglio tollerano le vaccinazioni.

Sapete perché i medici sono propensi a vaccinare contemporaneamente per più ceppi infettivi ? Così lo Stato spende una volta sola...

Sapete perché il problema non viene mai alla lucei? Perché non tutti i bambini vanno soggetti alle tempeste immunitarie, solo quelli predisposti ( e non esistono analisi per accertarlo preventivamente), per cui i delinquenti possono continuare a fare disastri e a colpire i più piccoli e i più deboli dimostrando poi dati alla mano che non è vero che i vaccini provocano questi danni. In tutti no, ma in una parte sì!!!

Ci sono due casi:
1) il bambino ha qualche problema preovvisorio perché dovuto alla sola età immatura. In questo caso, c'è una maturazione che non ha ancora avuto luogo ma non c'è un difetto genetico particlare.
E nel caso il di una momentanea immaturità, il vaccino non interferisce con il regolare funzionamento del Sistema Immunitario.

Tuttavia, c'è il secondo caso:
2) Il bambino presenta una diversità genetica ed una predisposizone alla malatttia immunitaria (non parlo della sola allergia, parlo in particolar modo delle autoimmunità). Ma quando c'è un difetto genetico, il Sistema Immunitario non sempre può interpretare correttamente la mega-stimolazione del vaccino in una maniera fisiologica, per cui viene forzato e modificato.
E quando viene modificato, la malattia infiammatoria, che si sarebbe comunque manifestata, diviene più accentuata.
Per cercare di capire come stanno le cose, i bambini avrebbero bisogno di una indagine geentica propedeutica (la medicina "predittiva", ma in questo momento non c'è ancora).
Manca lo screening sui geni, che possa predire in qualche maniera cosa succederà.

Perché oggi vanno i polivalenti: le case farmaceutiche producono e vendono un unico vaccino al costo di sei. Le asl si risparmiamo 5 prestazioni in più dei medici.
Quando vaccinare: i medici americani che studiano i casi delle famiglie con bambini autistici, suggeriscono di vaccinare ai limiti delle età alle quali è ancora possibile eseguire la vaccinazione.
Più il bambino è grande, più è robusto.

In ogni caso, da quanto ho letto, il problema principale sembra essere rappresentato dalle sovra-stimolazioni dei vaccini polivalenti. Un immunologo di cui mi fido mi ha riferito che il problema prima era molto più ridotto grazie ai vaccini mono o bivalenti. La predisposizione è latente, ma non vuol dire molto, perché il peso maggiore è assunto dalla stimolazione degli agenti ambientali: virus, sostanze iquinanti, alimenti, allergeni.

Non c'è una regola.

Posso però dirvi una cosa che so: quando si fa una Immunoregolazione di base, se il soggetto non è del tutto refrattario, col tempo si avvantaggia di maggiore benessere e minore reattività immunitaria, accompagnata da una minore attività infiammatoria. Insomma, ci si "rafforza", si è meno sensibili.

I pediatri sono ignoranti in materia di Immunologia e a volte sono pure pericolosi per i bambini. Quando un bambino presenta una predisposizione genetica occulta (cioè senza sintomi) ad una malattia immunitaria, sottoporlo alla vaccinazione può compromettere la sua esistenza felice e libera da problemi. "

FrancescaB
Messaggi: 1301
Iscritto il: 13/10/2011, 19:22
Località: Ferrara

Re: Vaccini e DA che cosa ci racconta Xav - dal vecchio foru

Messaggioda FrancescaB » 03/11/2011, 16:23

Infatti il mio bimbo quando è nato aveva solo un problema pelle secca, dopo il vaccino è iniziata la DA. Se avessi saputo allora ciò che so adesso!! :evil:
Col prossimo col cavolo che lo vaccino da piccolo e coi polivalenti: farò le indispensabili mono o bivalenti (a spese mie!) quando sarà cresciuto, e se al pediatra non va bene si piglia una pedata nel sedere.

acicca
Messaggi: 818
Iscritto il: 13/10/2011, 19:11

Re: Vaccini e DA che cosa ci racconta Xav - dal vecchio foru

Messaggioda acicca » 04/11/2011, 0:12

Dagli una pedata anche da parte mia

FrancescaB
Messaggi: 1301
Iscritto il: 13/10/2011, 19:22
Località: Ferrara

Re: Vaccini e DA che cosa ci racconta Xav - dal vecchio foru

Messaggioda FrancescaB » 04/11/2011, 16:06

Mo me lo segno, qualcuno vuole unirsi alle pedate? Mi faccio la lista :mrgreen:

Xav
Messaggi: 61
Iscritto il: 09/11/2011, 3:52
Località: Taranto

Re: Vaccini e DA che cosa ci racconta Xav - dal vecchio foru

Messaggioda Xav » 16/01/2012, 6:22

Ti ringrazio Franci per aver menzionato il mio intervento. Te ne sono molto grato.

alexandr
Messaggi: 67
Iscritto il: 21/10/2011, 18:23

Re: Vaccini e DA che cosa ci racconta Xav - dal vecchio foru

Messaggioda alexandr » 31/01/2012, 15:55

Alle pedate mi unisco anche io. La mia DA pare si sia presentata dopo un vaccino. Solo che per darle a chi di dovere dovrei tornare in Russia.

FrancescaB
Messaggi: 1301
Iscritto il: 13/10/2011, 19:22
Località: Ferrara

Re: Vaccini e DA che cosa ci racconta Xav - dal vecchio foru

Messaggioda FrancescaB » 31/01/2012, 16:00

Alexandr sei tu su Fb nel gruppo DA? :mrgreen:

kiki
Messaggi: 21
Iscritto il: 31/01/2012, 18:46

Re: Vaccini e DA che cosa ci racconta Xav - dal vecchio foru

Messaggioda kiki » 10/02/2012, 16:16

Ciao
mi associo anch'io alle pedate....per fortuna ho fatto solo il primo vaccino a Maya e i richiami se li farò aspetterò almeno dopo l'anno. In Veneto per fortuna non sono obbligatori, ma le letterine che ci arrivano a casa per informarti e incoraggiarti a farli sono davvero convincenti...

jana
Amministratore
Messaggi: 958
Iscritto il: 12/03/2009, 11:16
Località: Sassari

Re: Vaccini e DA che cosa ci racconta Xav - dal vecchio foru

Messaggioda jana » 10/02/2012, 16:19

Ciao kiki,
ti va di allegare una di queste lettere nascondendo per bene i dati personali oppure se ti va ricopi giusto la porzione di testo più significativo della lettera? per curiosità

e poi come funziona la Libertà di scelta? è davvero così o trovi poi difficoltà al momento dell'iscrizione alle scuole?
grazie
The greatest enemy of knowledge is not ignorance, it is the illusion of knowledge. (Stephen Hawking)

danysampy
Messaggi: 653
Iscritto il: 14/10/2011, 0:34

Re: Vaccini e DA che cosa ci racconta Xav - dal vecchio foru

Messaggioda danysampy » 10/02/2012, 16:48

io nella domanda di iscrizione all'asilo di martino nella statale ho trovato la domanda se il bambino ha fatto tutti i vaccini obbligatori..
cavoli pure le letterine arrivano a casa?? a noi arrivava sempre la solita lettera con il cambio di data dell'appuntamento ams enza commenti..invece non vi ho detto ke avendos eguito i consigli del comilva abbiamo appuntamento con il medico igienista riguardo le vaccinazioni il giorno v entinove di febbraio..vi saprò dire come cerkerà di convinvermi a vaccinare anna...


Torna a “La dermatite nei bambini”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite