Vaccini e DA

Questo forum è dedicato alla dermatite nei bambini. Per le esperienze più personali si rimanda alla sezione riservata agli iscritti, dedicata alle nostre storie.
jana
Amministratore
Messaggi: 958
Iscritto il: 12/03/2009, 11:16
Località: Sassari

Re: Vaccini e DA

Messaggioda jana » 20/10/2011, 18:32

Un articolo interessante di Stefano Montanari il ricercatore che si occupa di naopatologie, che denuncia la presenza di metalli non previsti nei vaccini analizzati da lui (precisa che non ha potuto analizzare più campioni, più lotti per diversi motivi che ben spiega) e della presenza di quei metalli previsti che però tanto innocui non sono
http://ildemocratico.com/2011/05/11/il- ... ni-part-2/
The greatest enemy of knowledge is not ignorance, it is the illusion of knowledge. (Stephen Hawking)

danysampy
Messaggi: 653
Iscritto il: 14/10/2011, 0:34

Re: Vaccini e DA

Messaggioda danysampy » 25/10/2011, 23:15

con martino sono andata avanti fino a mpr lì ho deciso di rifiutarmi...anche s etutte le volte ke lo portavo a vaccinare lo sapevo che stavo sbagliando...io sì ke cho una croce..non lo sapevo per informazione ma lo sapevo come cuore di mamma...me lo sentivo insomma..anna mai +!!

michy1976
Messaggi: 12
Iscritto il: 02/11/2011, 23:01

Re: Vaccini e DA

Messaggioda michy1976 » 02/11/2011, 23:08

Io ho vaccinato il mio primo bimbo "normalmente", le 3 vaccinazioni esavalenti e il famigerato MPR.
Nessun problema. Qualche principio di DA quando abbiamo introdotto il latte vaccino, ma tutto si è risolto in breve.
Rebecca ha manifestato l'inizio della DA a un mese e mezzo dal secondo vaccino ( primo richiamo dell'esavalente). Da allora mi chiedo se sia stato perchè feci il richiamo non a Bologna, dove viviamo e dove mio figlio ha ricevuto tutti i vaccini, ma in Friuli Venezia Giulia, dove eravamo in vacanza dai miei.
Non lo saprò mai. Ma va da sè che Rebecca non è stata vaccinata per l'MPR.
e non credo farò altri vaccini ai miei figli.

Forse Rebecca avrebbe manifestato la DA uguale, ma forse no.
Ma con i forse non si riesce a combattere la DA, il mostro.

papà atopico
Messaggi: 6
Iscritto il: 26/07/2012, 14:13

Re: Vaccini e DA

Messaggioda papà atopico » 14/08/2012, 16:27

attenzione che a suo dire l'antitetanica rimane uno dei pochio presidi utili cara...a proposito sta facendo uno studio e pare che il 95% dei bambini a 12 mesi abbia una immunizzazione naturale. Lui suggerisce di verificare questa immunizzazione, prima di procedere con il vaccino.
Ma negli adulti o nei piccoli? Qui Gava (coautore con serravalle) ne parla sempre con cautela
http://www.librisalus.it/libri/vaccinare_tetano.php
http://www.informasalus.it/it/articoli/ ... gava-2.php
Premetto che sono vaccinato contro tutto: figlio di mamma iperprotettiva e iperconvinta che la medicina tradizionale sia sempre e solamente disinteressata... Non ho problemi, salvo allergia potente alle graminacee sviluppatasi all'età di 4 anni.

Avevo già forti dubbi sulla vaccinazione di mio figlio.
Nel frattempo mi sto documentando, per quanto possibile. Tra le ultime letture il libro "Bambini super vaccinati" di Serravalle. Questo libro che indichi tu l'ho appena ordinato.

Uno dei due pediatri a cui ci siamo rivolti privatamente, che è un omopata, ci ha specificato bene che finché il bimbo ha la DA non deve assolutamente essere vaccinato. Non ho fatto fatica a fare mia questa indicazione.

Un altro pediatra, uno dei tre vegetariani presenti in Italia, a cui ci siamo rivolti per via del fatto che siamo vegani e vorremmo crescere anche ns. figlio vegano (fino a che non vorrà decidere diversamente) ci ha ben sottolineato che la decisione ultima in merito alle vaccinazioni spetta ai genitori e ci ha fatto intendere che le uniche vaccinazioni che al limite potrebbero essere prese in considerazione per reale rischio sono l'antitetanica e l'haemophilus, se non ricordo male. Ma, ovviamente, in Italia o fai il pacchetto completo... o fai il pacchetto completo.

Può darsi che il terrorismo psicologico dei pediatri di base e della Asl vincerà e vaccinerò mio figlio. L'idea, al momento, è però eviatare.


Torna a “La dermatite nei bambini”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite