Quando è perché i vaccini sono pericolosi

Questo forum è dedicato alla dermatite nei bambini. Per le esperienze più personali si rimanda alla sezione riservata agli iscritti, dedicata alle nostre storie.
Xav
Messaggi: 61
Iscritto il: 09/11/2011, 3:52
Località: Taranto

Quando è perché i vaccini sono pericolosi

Messaggioda Xav » 16/01/2012, 6:27

INTERVISTA AL DOTTOR ROBERTO GAVA
Uno dei rari medici italiani disposti a denunciare con grande coraggio e con dovizia di particolari il disastro perpetrato dagli altri operatori medici attraverso l'impiego scorretto, indiscriminato e massivo dei vaccini:

Che dice il dottor Gava? Fondamentalmente questo: non che le vaccinazioni siano di per se stesse pericolose, ma piuttosto che la bilancia rischi-benefici con gli anni si è rovesciata. “All’inizio i vantaggi ci sono stati. Non nego che l’abbattimento di malattie sia stato causato “anche” dalle campagne di vaccinazione, ma ora?”, si domanda Gava. E giù dati: il morbillo, l’antipolio che resiste “nonostante dal 2002 l’Europa sia stata dichiarata polio-free”, il tetano pediatrico che “da trent’anni non presenta un caso di mortalità, uno solo, in Europa”. E ancora diagrammi, statistiche, il caso dell’epatite B di cui l’Italia ha fatto il primo obbligo mondiale “mentre in Francia è stato anche ritirato per presunti danni da sclerosi multipla, ma poi ricommercializzato”. E così via. “Verificate tutto quello che vi dico”, suggerisce Gava dal palco. E, dopo un secondo di pausa, aggiunge: “… ma è tutto vero”.

Lei non ce l’ha totalmente con le vaccinazioni, ma con il loro farle a tappeto, indiscriminatamente. Giusto, dottor Gava?

“Sì, le vaccinazioni pediatriche non sarebbero in se stesse pericolose se venissero seguiti alcuni accorgimenti. Le vaccinazioni sono un atto medico vero e proprio e, come tutti i trattamenti sanitari, devono essere personalizzate. Oggi però si è optato per la somministrazione di massa a tutti i bambini, indipendentemente che siano nati a termine o prematuramente, che siano sani o in convalescenza o ancora portatori di qualche lieve malattia, che siano immunologicamente forti o deboli. Anzi, più sono deboli e affetti da patologie croniche e più vengono vaccinati con la speranza di proteggerli dalle patologie infettive facilmente trasmissibili. Forse le vaccinazioni di massa potevano anche andare bene quando se ne facevano poche per volta, come le 3 che si facevano fino al 1990, ma poi, credendo che i vaccini non facciano male ma senza aver mai indagato approfonditamente questo argomento, si è iniziato ad aggiungere vaccino a vaccino fino ad arrivare a somministrare 7-8 vaccini a neonati di 2-3 mesi e ripetendoli indiscriminatamente aggiungendo altri 5-6 vaccini quando il bambino ha da poco superato l’anno”.



Appunto: e il risultato qual è?


“Il danno dei vaccini è cumulativo ed è tanto maggiore quanto più numerosi sono i vaccini e tanto più è piccolo e immunologicamente immaturo il bambino. Infatti, ogni vaccinazione induce una squilibrio e un indebolimento immunitario che ha un picco circa 10-12 giorni dalla vaccinazione. Il vaccino, quindi non fortifica il sistema immunitario, ma lo indebolisce. Poi, col passare delle settimane, se il bambino ha una sufficiente capacità reattiva e se ha un assetto immunitario adeguato e una buona scorta di antiossidanti, riesce a superare l’evento critico e piano piano rinormalizza le sue difese. I bambini però che hanno un sistema immunitario troppo debole, o che sono immaturi o che sono portatori di una malattia direttamente correlata con il sistema immunitario, possono non riuscire a normalizzare lo squilibrio vaccino-indotto e allora svilupperanno una patologia nel loro specifico punto debole che sarà tanto più grave quanto più è grave il loro deficit”.

FrancescaB
Messaggi: 1301
Iscritto il: 13/10/2011, 19:22
Località: Ferrara

Re: Quando è perché i vaccini sono pericolosi

Messaggioda FrancescaB » 16/01/2012, 16:21

Infatti il mio bimbo ha manifestato la Da dopo il primo vaccino.

danysampy
Messaggi: 653
Iscritto il: 14/10/2011, 0:34

Re: Quando è perché i vaccini sono pericolosi

Messaggioda danysampy » 17/01/2012, 1:33

martino avea già i segni della da ma coi vaccini è iniziato l'inesorabile declino...mai + mai + mai +..

delfolo
Messaggi: 351
Iscritto il: 06/11/2011, 13:38

Re: Quando è perché i vaccini sono pericolosi

Messaggioda delfolo » 19/03/2012, 0:33



Torna a “La dermatite nei bambini”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite