AGGIORNA IL TUO PROFILO

Telegram sta diventando uno strumento sempre più prezioso all'interno della nostra comunità.
Se anche tu hai sempre meno tempo ma vuoi rimanere connesso, inserisci il tuo nickname sul profilo personale.
Se non sai come trovarlo e ti serve una mano scrivi a [email protected]

allergia a latte e uovo

Tutti gli alimenti da evitare
a seconda delle singole intolleranze e allergie
paola&luca
Messaggi: 769
Iscritto il: 09/01/2012, 22:21

allergia a latte e uovo

Messaggioda paola&luca » 23/01/2014, 15:43

Ciao,
come ho appena scritto nel diario di denise, dagli ultimi rast in corso si evidenzia allergia abbastanza importante a latte e uovo.
hanno fatto un nuovo prelievo di sangue per indagare piu a fondo, al fine di allargare il campo di ricerca degli allergeni.

Ma, mille domande attanagliano il mio piccolo cervello:

1) possibile che l' isaac di giugno non evidenziasse allergia a latte e uovo, ed oggi invece siano evidenti?
2) possibile che denise, che anche durante il ricovero ha mangiato cibi contenenti latte e uova, e non abbia avuto reazioni?
3) quali sono le possibili reazioni successive all' ingerimento di alimenti allergizzanti?
4) possibile che lei abbia un' allergia asintomatica?
5) se durante la terapia con protopic e antistaminico (precedentemente anche cortisone, ma sempre via topica) lei mangia un alimento a cui è allergica, la possibile reazione sarebbe mascherata dai farmaci, o la avrebbe ugualmente?
6) come si da da mangiare ad una bambina che non puo mangiare latte, uovo, e tutti gli alimenti ricchi di istamine?
mi restano 4 cose in croce da darle... :?

Grazie a chi risponderà a TUTTE le mie domande, anche un "non lo so" mi va bene... ;)

M a r c o
Messaggi: 269
Iscritto il: 31/12/2013, 11:30
Località: Verona

Re: allergia a latte e uovo

Messaggioda M a r c o » 23/01/2014, 17:15

6) come si da da mangiare ad una bambina che non puo mangiare latte, uovo, e tutti gli alimenti ricchi di istamine?
mi restano 4 cose in croce da darle... :?

Grazie a chi risponderà a TUTTE le mie domande, anche un "non lo so" mi va bene... ;)
Vieni a Verona,
se provi questo posticino capirai che si può mangiare bene anche senza quegli ingredienti :mrgreen:
ahhh cosa darei per le loro ricette! :mrgreen:

altro link interessante ma già saprete

paola&luca
Messaggi: 769
Iscritto il: 09/01/2012, 22:21

Re: allergia a latte e uovo

Messaggioda paola&luca » 23/01/2014, 17:37

parliamo di una bambina di 3 anni e mezzo, io saprei gestimi meglio ovviamente.
se guardo il link dei cibi consigliati/sconsigliati mi viene da spararmi....i si sono nettamente meno dei no!
poi per una come me che ha fantasia zero in cucina....
:|

Franci74
Messaggi: 1325
Iscritto il: 13/10/2011, 13:38
Località: Viareggio

Re: allergia a latte e uovo

Messaggioda Franci74 » 23/01/2014, 17:39

Ciao Paola. Intanto ti posso dire che sì, se prende cortisone o simili e ingerisce un alimento allergizzante NON vedrai la reazione sulla cute, ma questo non vuol dire che non ci sia uno scompenso nell'organismo.
Secondo, cara, sei giovane, devi aprire la mente. Esiste la cucina VEGANA senza proteine animali, senza latte, uova, burro, latticini. Esistoni libri, corsi, siti. Esiste di tutto ed è pure buono, te lo garantisco, perchè l'ho studiato e fatto per me. Leggi, fai un corso, vai da qualcuno che lo sappia fare e impara. Vai nei negozi di alimetazione naturale e fatti aiutare. Scoprirai un mondo.
Ricordati una cosa Paola, mangiare in modo naturale è quanto di meglio puoi far fare a tua figlia e meno male che le sue allergie ti stanno aiutando ad andare in quella direzione. Sono qui per qualsiasi aiuto in merito all'alimentazione naturale vegana (fermo restando che carne e pesce puoi darglieli).

Patty72
Moderatore
Messaggi: 2259
Iscritto il: 13/10/2011, 14:47

Re: allergia a latte e uovo

Messaggioda Patty72 » 23/01/2014, 17:52

Vedrai che è' più facile di quanto immagini!!!devi solo abituarti e tua figlia si abituerà prima di te,scommettiamo? ;)

Credo che nei bambini le allergie si evolvono continuamente,forse per questo a giugno non risultava allergica e a gennaio si.....al prossimo prelievo potrebbe essere ancora diverso,proprio perché è' ancora tanto piccola.

paola&luca
Messaggi: 769
Iscritto il: 09/01/2012, 22:21

Re: allergia a latte e uovo

Messaggioda paola&luca » 23/01/2014, 19:20

Ciao Paola. Intanto ti posso dire che sì, se prende cortisone o simili e ingerisce un alimento allergizzante NON vedrai la reazione sulla cute, ma questo non vuol dire che non ci sia uno scompenso nell'organismo.
Secondo, cara, sei giovane, devi aprire la mente. Esiste la cucina VEGANA senza proteine animali, senza latte, uova, burro, latticini. Esistoni libri, corsi, siti. Esiste di tutto ed è pure buono, te lo garantisco, perchè l'ho studiato e fatto per me. Leggi, fai un corso, vai da qualcuno che lo sappia fare e impara. Vai nei negozi di alimetazione naturale e fatti aiutare. Scoprirai un mondo.
Ricordati una cosa Paola, mangiare in modo naturale è quanto di meglio puoi far fare a tua figlia e meno male che le sue allergie ti stanno aiutando ad andare in quella direzione. Sono qui per qualsiasi aiuto in merito all'alimentazione naturale vegana (fermo restando che carne e pesce puoi darglieli).
questa mattina la pediatra ha detto che noterei ugualmente un peggioramento... bah!
il fatto è che il mondo non è vegano, io posso diventarlo insieme a mia figlia.
mi rattrista molto la possibilità che lei partecipi a feste o merende con amichetti, o andare a casa dei nonni, e lei debba star li a guardare, o uscire con il suo cibo in borsetta.
poi è vero, si abituerà, ci abitueremo, ma questa vita di sacrifici mi sta proprio sulle [email protected]@@e.

tolto questo, ho come la sensazione che le sue allergie alimentari non influiscano sulla sua dermatite.
cmq grazie come sempre francy, non esitero' a chiederti dei consigli. ;)

paola&luca
Messaggi: 769
Iscritto il: 09/01/2012, 22:21

Re: allergia a latte e uovo

Messaggioda paola&luca » 23/01/2014, 19:22

Vedrai che è' più facile di quanto immagini!!!devi solo abituarti e tua figlia si abituerà prima di te,scommettiamo? ;)

Credo che nei bambini le allergie si evolvono continuamente,forse per questo a giugno non risultava allergica e a gennaio si.....al prossimo prelievo potrebbe essere ancora diverso,proprio perché è' ancora tanto piccola.
che palline!
e speriamo che al prossimo prelievo siano in meno, e non di piu!!! :o :shock: :?

acicca
Messaggi: 818
Iscritto il: 13/10/2011, 19:11

Re: allergia a latte e uovo

Messaggioda acicca » 23/01/2014, 23:11

Strano che l'isac non evidenziasse nulla.
Ricordo che Cadario ci disse che le proteine del latte che possono dare allergia sono più di una e che di solito vengono testate solo le più comuni. Magari è risultata allergica ad una proteina che fino ad ora non avevano testato.
Per l'uovo non so dirti se vale lo stesso discorso.

Sul fatto che non abbia avuto reazioni anch'io direi che era sotto cortisone e quindi probabilmente non ha mostrato sintomi.

Le reazioni all'ingerimento di cibi a cui lei è allergica potrebbero essere:
Dermatite atopica; può mostrare subito bolle rosse attorno alle labbra e sul viso ( a mia figlia succede cosi se mangia cibi a cui è allergico), possono venirgli gonfiori alle labbra e agli occhi, con lacrimazione e naso che cola. Insomma sintomi evidenti.

Sul cosa darle da mangiare ti dico che mia figlia non ha assaggiato latte e uova (oltre a tanto altro) per 3 anni e ci si riesce, soprattutto se sai che l'alternativa è quello che sta passando Denise adesso. Il latte è facilmente sostituibile, l'uovo meno. Dovrai cucinare molto più a casa, però tu sei napoletana quindi....
Inoltre i cibi che sono nella lista nera per gli atopici perchè liberano istamina e che sarebbe meglio evitare, possono comunque essere mangiati, basta farlo con moderazione. Noi li abbiamo sempre dati a Francesca, ma in quantità ridotte

Il lato positivo è che se tutto ciò è confermato almeno sai a cosa devi stare attenta, perchè muoversi alla cieca è sicuramente peggio. Poi le allergie a latte e uovo passano con l'età, quindi è solo una questione di qualche anno.
In bocca al lupo

M a r c o
Messaggi: 269
Iscritto il: 31/12/2013, 11:30
Località: Verona

Re: allergia a latte e uovo

Messaggioda M a r c o » 24/01/2014, 13:36

parliamo di una bambina di 3 anni e mezzo, io saprei gestimi meglio ovviamente.
se guardo il link dei cibi consigliati/sconsigliati mi viene da spararmi....i si sono nettamente meno dei no!
poi per una come me che ha fantasia zero in cucina....
:|
Una cosa che vi consiglio di fare (a tutti se non avete già questo ritmo) senza cambiare quindi le vostre abitudini alimentari è iniziare con le 2 merende giornaliere
prima di pranzo e cena con una mela, chiaramente ai piccoli puoi darne un paio di spicchi ma col tempo diventerà una droga e te ne chiederanno 1 intera :mrgreen:

la mela ha una proprietà unica nel suo genere fa veramente bene all'intestino basta qualche giorno e sentirete la differenza, esperienza provata dal sottoscritto
se non volete leggere il link date un'occhiata a queste due righe

Codice: Seleziona tutto

Una mela di media grandezza, se consumata insieme alla buccia, fornisce circa 4 grammi di fibre. Tuttavia, a differenza di quella presente in altri alimenti, come i cereali integrali, la crusca e molte verdure, buona parte della fibra contenuta nella mela è solubile in acqua. Questa proprietà le consente di formare, all'interno del nostro intestino, una massa gelatinosa, che intrappola al suo interno i lipidi e gli zuccheri in eccesso, ma anche alcune sostanze pericolose e, bisogna comunque dirlo, micronutrienti importanti per il nostro organismo.
Questo vuol dire che prepara l'organismo al pasto importante... pranzo e cena
le ho provate tutte e mi sono affezionato alla splendida mela stark, la preferisco a tutte per la sua dolcezza, consistenza e lo skronch ad ogni boccone :mrgreen:

è vero contiene anche acido citrico, ma credo che la presenza sia molto bassa , in quest'ultima info sulla mela c'è anche la cavolata come contorno

Codice: Seleziona tutto

la mela mangiata a fine pasto pulisce i denti e massaggia le gengive, grazie alle fibre e al contenuto di acido ossalico.
non è certo per pulire i denti che la mangerei e per quanto ne so a fine pasto la frutta non andrebbe mangiata per un diverso tempo digestivo, mediamente metabolizzata in 15-20 minuti qualsiasi altra sostanza supera ampiamente questo tempo, morale della favola quando arriva all'intestino ormai è marcia
forse l'abitudine di mangiare la frutta a fine pasto è per andare meglio al bagno :o :lol:

paola&luca
Messaggi: 769
Iscritto il: 09/01/2012, 22:21

Re: allergia a latte e uovo

Messaggioda paola&luca » 24/01/2014, 16:58

Strano che l'isac non evidenziasse nulla.
Ricordo che Cadario ci disse che le proteine del latte che possono dare allergia sono più di una e che di solito vengono testate solo le più comuni. Magari è risultata allergica ad una proteina che fino ad ora non avevano testato.
Per l'uovo non so dirti se vale lo stesso discorso.

Sul fatto che non abbia avuto reazioni anch'io direi che era sotto cortisone e quindi probabilmente non ha mostrato sintomi.

Le reazioni all'ingerimento di cibi a cui lei è allergica potrebbero essere:
Dermatite atopica; può mostrare subito bolle rosse attorno alle labbra e sul viso ( a mia figlia succede cosi se mangia cibi a cui è allergico), possono venirgli gonfiori alle labbra e agli occhi, con lacrimazione e naso che cola. Insomma sintomi evidenti.

Sul cosa darle da mangiare ti dico che mia figlia non ha assaggiato latte e uova (oltre a tanto altro) per 3 anni e ci si riesce, soprattutto se sai che l'alternativa è quello che sta passando Denise adesso. Il latte è facilmente sostituibile, l'uovo meno. Dovrai cucinare molto più a casa, però tu sei napoletana quindi....
Inoltre i cibi che sono nella lista nera per gli atopici perchè liberano istamina e che sarebbe meglio evitare, possono comunque essere mangiati, basta farlo con moderazione. Noi li abbiamo sempre dati a Francesca, ma in quantità ridotte

Il lato positivo è che se tutto ciò è confermato almeno sai a cosa devi stare attenta, perchè muoversi alla cieca è sicuramente peggio. Poi le allergie a latte e uovo passano con l'età, quindi è solo una questione di qualche anno.
In bocca al lupo
Grazie acicca.
probabilmente l' effetto del cortisone è già passato, e il protopic non riesce a sedare i sintomi post ingerimento di alimenti allergizzanti. fatto sta che ieri sera ho voluto fare una prova: ho dato a denise un pochino di gateau di patate (fatto con patate, latte, uova, burro, mozzarella, prosciutto, ) e stanotte s' è grattata una cifra.
la prova ci è costata caro, lo so, ma volevo vedere fino a che punto potessero dare fastidio. ripeto, fa il protopic da 2 giorni, ma evidentemente non è abbastanza.
Vista la reazione non esitero' ad escludere questi due alimenti, in attesa dei chiarimenti che ci porteranno i rast.
dovro' sfoderare tutta la mia inventiva e la mia fantasia, e lo faro'....l' episodio di questa notte non mi lascia alcun dubbio (benchè sia la dermatologa sia la pediatra mi avessero detto di aspettare ad escluderli).

GRAZIE A TUTTI, COME SEMPRE....VI ADORO!


Torna a “Alimentazione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti